Caregiver: Europa VS Italia

Francia, Spagna, Gran Bretagna, Polonia, Romania, Grecia: le legislazioni di questi stati europei prevedono delle tutele specifiche per i caregiver familiari, coloro che si prendono cura ed assistono un proprio familiare ammalato e/o disabile. Supporti di vacanza assistenziali, benefici economici e contributi previdenziali, non sono previsti per i caregiver italiani, che ancora oggi non sono adeguatamente tutelati.

Attualmente i caregiver italiani, privi di qualsivoglia tutela, vivono in una condizione che compromette quelli che sono i diritti fondamentali dell’essere umano, come la salute, il riposo, la vita sociale, la realizzazione personale. Se poi a tutto questo si aggiungono i continui tagli, sia a livello nazionale che locale, dei fondi destinati al sostegno delle famiglie in cui vive una persona non autosufficiente, i costi sempre maggiori delle Residenze Sanitarie Assistenziali (RSA), e la parcellizzazione delle risposte assistenziali il più delle volte indirizzate solo ad alcune categorie, la situazione di certo non migliora.

Fonte: http://www.abilitychannel.tv/caregiver-familiari-riconosciuti-legge-depositato-ddl-palazzo-madama/

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...